lunedì, 21 Gennaio 2019

LAVORO

Quali canali utilizzare per fare domanda di reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza è la nuova misura prevista dal governo per aiutare a ricollocare i disoccupati. Il conto alla rovescia è già partito. Si attende solamente la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto dispositivo. Tutte le informazioni utili per presentare la domanda saranno disponibili in un sito. La notizia è stata data dal vice premier Luigi Di Maio che sul reddito di cittadinanza ha fondato tutta la sua campagna elettorale. Il R.d.C. spetta a chi ha un Isee inferiore a 9.360 euro. In questo nostro altro articolo avevamo spiegato cosa fare per ottenere l’Isee per accedere al reddito di cittadinanza. Si tratta di compilare un modulo che contiene tutte le informazioni anagrafiche e di reddito (Dsu, Dichiarazione Sostitutiva Unica) funzionali alla...

CONCORSI

Concorsi pubblici: rassegna delle opportunità di lavoro in GU 1/2019

Concorsi pubblici: le opportunità in GU 1/2019

Vi presentiamo le opportunità di lavoro, in particolare tutti i concorsi pubblici, tratti direttamente dalla Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 102 del 28.12.2018 e n. 1 del 4.01.2019 Concorsi pubblici: ENTI LOCALI CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA CONCORSO (scad. 27 gennaio 2019) Selezione pubblica, per esami, per la stipula di due contratti di formazione e lavoro di istruttore tecnico, categoria C1, della durata di un anno, area ambiente. (18E13160) COMUNE DI ALBANO LAZIALE CONCORSO (scad. 27 gennaio 2019) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato. (18E13073)

PENSIONI

Pensioni Opzione donna 2019, i requisiti e il primo assegno

Pensioni Opzione donna 2019, i requisiti e il primo assegno

Beneficiano delle pensioni con Opzione Donna tutte le lavoratrici che al 31.12.2018 hanno maturato 2 requisiti imprescindibili: età anagrafica di 58 anni (lavoratrici del pubblico impiego o privat) e 59 (lavoratrici autonome); anzianità di minimo 35 anni di contributi, sempre al 31/12/2018 (per l'esattezza 34 anni, 11 mesi e 16 giorni, ovvero 1820 settimane effettive). Nel contare le settimane effettive, sono esclusi i contributi figurativi per malattia e disoccupazione, mentre vanno conteggiati quelli da mobilità, cassa integrazione o periodo di maternità. Nei requisiti anagrafici indicati non si aggiungono i 7 mesi di adv. Proroga opzione donna, quando il primo pagamento? Per poter vedersi pagare il primo assegno con Opzione Donna, si devono attendere le finestre stabilite, che variano tra...

SOCIAL COUNTER

328FansMi piace
22FollowerSegui