Home Esteri Migranti, 100 dispersi a largo della Libia: anche tre bimbi di un...

Migranti, 100 dispersi a largo della Libia: anche tre bimbi di un anno

57
0
Migranti, 100 dispersi a largo della Libia: anche tre bimbi di un anno

Continua la carneficina per quei migranti che ogni giorno si imbarcano dalle coste della Libia per raggiungere con disperazione i porti dell’Europa

I migranti dispersi a largo della Libia sarebbero in totale quasi 100: tra questi anche tre bimbi di un anno

Secondo quanto riportato in queste ore dall’Ansa, sarebbero quasi 100 i morti nel bel mezzo del Mediterraneo per l’ennesimo viaggio della speranza conclusosi drammaticamente. Ad essere dispersi sono un nutrito gruppo di migranti.

A morire in quella traversata sono stati anche alcuni bambini che avevano “meno di un anno e mezzo”. Con precisione, a morire questa volta sono stati anche tre bambini. La morte è sopraggiunta per annegamento durante un naufragio a est della città libica di Tripoli. Secondo un comunicato della Guardia costiera del paese nord africano e pubblicato poche ore fa su Facebook, i corpi senza vita dei tre piccoli sono stati recuperati dalla stessa Guardia costiera libica. Il comunicato conferma purtroppo anche il numero elevato dei dispersi durante la lunga traversata.

Si tratterebbe di un elevato bilancio che si somma a quello dei mesi scorsi. “Oltre 100 migranti dati per dispersi e solo 16 sono stati tratti in salvo”.

Dai racconti dei sopravvissuti si è potuto risalire anche al numero delle persone presenti a bordo del natante (una vecchia barca di legno) oggetto del naufragio. A raccontare i fatti è stato uno dei migranti sopravvissuti di origini yemenite, il quale ha riferito che a bordo di quella barca che con il peso si è rovesciata erano presenti anche “20 donne e 10 bambini”.

Il numero delle vittime nel Mediterraneo sale di giorno in giorno. L’Oim, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, stila di volta in volta la conta ufficiale degli esseri umani morti per cause di migrazione. Secondo la stessa organizzazione i morti nel Mar Mediterraneo, al 27 giugno di quest’anno, sarebbero quasi 1000. 972 tra uomini, donne e bambini hanno perso la vita mentre tentavano di raggiungere l’Europa via mare. Tra questi sfortunati, 653 hanno perso la vita sulla rotta del Mediterraneo centrale tra l’Africa del nord e l’Italia.

Con i dispersi di oggi, infatti, l’elenco dei decessi sfiorerebbe quota mille. Questo è il triste numero di migranti morti durante i viaggi della speranza, seguendo le rotte di migrazione nel Mar Mediterraneo dall’inizio del 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here