Home Salute Dimagrire senza dieta? E’ possibile con queste abitudini quotidiane

Dimagrire senza dieta? E’ possibile con queste abitudini quotidiane

80
0
Dimagrire senza dieta? E' possibile con queste abitudini quotidiane
Dimagrire senza dieta? E' possibile con queste abitudini quotidiane

Prima di tutto, cerchiamo di capire se dimagrire senza dieta è una cosa possibile o solo un’utopia. Se partiamo dal presupposto che il benessere è strettamente legato ad una sana alimentazione, dovrebbe essere possibile. Ma questo solo se la sana alimentazione fa parte del nostro stile di vita. Per alcuni, sana alimentazione corrisponde alla parola dieta, ma non è così. “Si tratta di alimentarsi in maniera corretta, senza esagerazioni e tenendo a bada la fame, gustando il cibo e rimanendo in forma senza troppe rinunce”, spiega un articolo di oggi di TGcom24.

Consigli per dimagrire senza dieta

Di seguito alcuni suggerimenti pratici da seguire per dimagrire senza dieta:

  1. Assaporare: considerare la dieta una privazione e diminuire drasticamente il cibo, a lungo andare non è produttivo. Un buon obiettivo è quello di mangiare con calma e masticare bene quel che portiamo alla bocca. Questo permette di sentirsi più appagati e leggeri, tenendo alla larga la voglia di cibi dannosi.
  2. No allo stress: le persone stressate hanno la tendenza a magiare di più. Il cibo diventa consolazione, per cui bisogna agire su questo punto. Lasciare piatti pronti poco calorici, ma che ci piacciono, permette di contenere questo ‘fenomeno psicologico’. Si consigliano verdure cotte o crude da consumare mentre si prepara il pasto. Poi, mangiare un’insalata poco condita o della frutta prima dei pasti, allevia la fame e il rischio di mangiare troppo.
  3. No ai sensi di colpa: i sensi di colpa per aver trasgredito ad un regime di sana alimentazione sono deleteri. Il senso di colpa aumenta lo stress e ci rende infelici. L’infelicità ci fa venire voglia di mangiare e fa etichettare nel nostro cervello il termine ‘sana alimentazione’ come una privazione. I “peccati di gola” fanno pensare ad una cosa negativa, mentre ‘i doni alimentari’ creano positività nel nostro cervello e ci aiutano e tener duro.
  4. Il rito del pasto: e smettiamola di correre anche quando siamo in pausa pranzo! Il pasto è un rito, qualcosa a cui dedicare tempo e attenzione. Bisogna apparecchiare bene, con colori che ci attirano. Dobbiamo spegnere la TV e gli altri dispositivi elettronici. Possiamo sfruttare il tempo per conversare con altri o semplicemente per parlare con noi stessi. La forma, in questo caso, vale più della sostanza.
  5. Giochiamo mentalmente: pensare a quel che non possiamo mangiare, ci renderà insoddisfatti. Bisogna concentrarsi su quello che possiamo mangiare. La dispensa dovrebbe esser piena solo di cose che possiamo mangiare e che ci stuzzicano appetito e fantasia. Il pensiero positivo aiuta in tutti i campi della vita, anche quando si vuole dimagrire senza dieta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here