Home Salute Listeria, epidemia in Europa: ritirati diversi prodotti, dopo i 9 decessi

Listeria, epidemia in Europa: ritirati diversi prodotti, dopo i 9 decessi

83
0
Listeria, e in Europa: ritirati diversi prodotti dopo i 9 decessi

In queste ore l’Europa è alle prese con l’epidemia di Listeria, che ha mietuto già le prime vittime. Diverti prodotti sono già stati ritirati dal mercato, tra cui alcuni della Lidl e della Findus. Il ritiro della merce sospetta dagli scaffali italiani, vede aumentare il suo volume mese dopo mese. In questi giorni, i ritiri dei lotti di prodotti alimentari per motivi precauzionali si sono moltiplicati. Dal 2015 l’epidemia ha causato 47 casi e 9 morti in 5 paesi europei.

Epidemia di Listeria e l’Italia

Il ministro della Salute Giulia Grillo, è intervenuta dicendo: “Sto seguendo con la massima attenzione la vicenda del batterio Listeria“. In Italia non risultano casi di contagio, anche se pure qui alcuni prodotti sono stati ritirati in via precauzionale. La Findus ha ritirato alcuni lotti di 4 tipi di minestrone e la Lidl ha ritirato 2 prodotti surgelati a marchio Freshona. Qualsiasi tipo di allarmismo va evitato, ma è giusto informarsi sui prodotti a rischio.

Altri ritiri di prodotti ‘famosi’ durante il 2018

Oltre quelle sopra menzionate, tante marche famose sono entrate ‘nel mirino’ per i più svariati motivi:

  • la farina per dolci Molini, prodotta in Umbria;
  • la farina di nocciole Life;
  • le brioche NaturaSì;
  • il lotto di acqua naturale Viviland Fonte Valle Reale;
  • l’Acqua San Benedetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here