Home Politica Salvini ‘romantico’ coi sostenitori: la dedica su Facebook

Salvini ‘romantico’ coi sostenitori: la dedica su Facebook

94
0
Salvini 'romantico' coi sostenitori: la dedica su Facebook
Salvini 'romantico' coi sostenitori: la dedica su Facebook

Salvini stupisce su Facebook, passando dalla solita ironia al ‘romanticismo. Pubblica sul suo profilo pubblico un post con la foto di alcuni fiori e una dedica: “Dedicati a voi. A chi è solo, a chi non si arrende, a chi non ha tempo da perdere per odiare o invidiare, a chi ha un sogno. Vi voglio bene!” Inutile dire, che il post piace. Piace a chi tifa Salvini da tanto o poco tempo, come dimostrano alcuni degli oltre 3000 commenti lasciati.

Il romanticismo di Salvini piace

Il romanticismo di Matteo Salvini piace. Lo dimostrano i tanti commenti lasciati al suo post fiorato, commenti di apprezzamento e di stima. Eccone alcuni:

“Non ho mai stimato e voluto bene a un politico ,ma con lei é tutta un altra storia ,Ministro Salvini …Ministro del popolo Italiano …Grazie a lei riavremo l orgoglio e la dignità che hanno cercato di toglierci,a chi ci definisce razzisti…non conosce la parola “buon senso”

“Mio capitano,mai stata tanto sola, ti voglio bene”

“Questi fiori che ci dedichi svelano quanto il tuo animo e’ delicato noi elettori lo abbiamo capito da sempre non dare retta a chi ti insulta la calunnia e’ un venticello e noi a cui hai ridato la speranza soprattutto per i nostri figli ti ringraziamo e ti vogliamo bene”

“Di solito sono molto diffidente ma da un mese a questa parte tocco con mano che veramente si può cambiare, ho molta fiducia in lei ed in tutta la squadra di Governo. Grazie!!!!! “

“Dolcissimo ministro dei sogni di tanti italiani , Grazie! Per esistere, per esserci , per adoperarti fino allo sfinimento, per crederci, per insistere, per volere tutto questo. Grazie .Non rinunciare mai ai tuoi sogni, perché sono i sogni di tutti noi, i milioni di Italiani che hanno ricominciato a sognare una patria amata. Un forte abbraccio per darti tanta tanta forza.”

Il post

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here