Home Tecnologia Di Maio dice si alla piattaforma 5G, news 12/7: presto il bando...

Di Maio dice si alla piattaforma 5G, news 12/7: presto il bando di gara

40
0
Di Maio dice si alla piattaforma 5G, news 12/7: presto il bando di gara
Di Maio dice si alla piattaforma 5G, news 12/7: presto il bando di gara

Secondo Di Maio nuove occasioni e nuove opportunità di sviluppo sembrano profilarsi nel prossimo futuro con l’introduzione della piattaforma 5G in Italia.

Di Maio annuncia l’approvazione del testo del bando di gara e del disciplinare relativamente alla nuova rete 5G in Italia

La notizia circa il prossimo standard in Italia nelle telecomunicazioni mobile viene data dallo stesso ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio. Il leader del M5S rende noto che finalmente è stato approvato il bando di gara e il relativo disciplinare per l’introduzione su scala nazionale del 5G.

Ricordiamo tra l’altro che per conoscere il contenuto dei testi relativi al bando e al disciplinare, bisognerà comunque attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Dopo tale pubblicazione, infatti, la suddetta documentazione sarà disponibile direttamente sul sito internet istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per quanto concerne la procedura di gara per il 5G, questa muove i suoi passi proprio dalle disposizioni contenute nella legge di bilancio 2018. La cosiddetta legge finanziaria, infatti, al fine di favorire il passaggio alla nuova tecnologia, prevedeva appunto importanti misure economiche tra le quali la nuova infrastruttura internet per reti mobili.

Luigi Di Maio in una nota ministeriale, illustra la novità tecnologica ed esprime notevoli apprezzamenti per le possibilità che la nuova rete potrà offrire al nostro Paese, in termini di innovazione, di opportunità lavorative e di sviluppo economico più in generale.

Le dichiarazioni ben auguranti del Ministro Di Maio a proposito della nuova infrastruttura 5G

In tal senso il Ministro dichiara: “La rete 5G, non è semplicemente un’evoluzione del 4G, ma è una piattaforma che apre nuove opportunità di sviluppo per il nostro sistema economico”. Poi prosegue: “Si tratta di una tecnologia che rappresenta un punto di rottura con il passato, sia per quanto riguarda la velocità sia il tempo di latenza, e offre potenzialità enormi sul fronte dei servizi che potranno essere sviluppati”.

Insomma, oggi risulterebbe quasi impossibile rinunciare alla connessione internet. Pensiamo un po’ alla rete elettrica, senza quella non potremmo neanche lavorare. Fare a meno delle infrastrutture che permettono di connettersi ad Internet in ogni istante della nostra giornata, oggi sembrerebbe quasi impossibile da immaginare; e in effetti lo è. Questo lo sa bene Di Maio e sa anche che le istanze degli utenti sono rivolte sempre più alla velocità di connessione e anche al suo basso costo. In quest’ottica, la nuova infrastruttura vuole assolvere i desideri dei cittadini/consumatori.

Non solo, ma il 5G dovrà soddisfare anche le differenti esigenze delle compagnie di telefonia mobile impegnate in diversi versanti d’uso. La nuova infrastruttura – dice il Ministro – sarà la risposta concreta anche a “servizi di trasmissione e linee di comunicazione d’importanza vitale, come per esempio in occasione di disastri naturali“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here