Home Politica Rissa alla Camera dei Deputati tra Fdi e Lega

Rissa alla Camera dei Deputati tra Fdi e Lega

209
0

Alla Camera dei Deputati ieri,come apprendiamo da una notizia diramata dall’agenzia di stampa Ansa, è scoppiata una rissa sedata solamente dall’intervento del presidente Roberto Fico. Palagiustizia Bari, bagarre alla Camera. Questo è il titolo dato dall’Ansa nell’occhiello col quale rintracciare la news originale. Rissa deputati Fdi-Lega dopo discorso sottosegretario, di seguito. Fico ha dovuto sospendere i lavori dell’aula.

L’opposizione fa resistenza

 

Il pomo della discordia è l’esame del decreto sul nuovo Tribunale di Bari. Secondo quanto scrive “La Repubblica”, sarebbe di proprietà di un privato sospettato di aver prestato denaro ad organizzazioni criminali mafiose. Ad innescare la miccia è stata la deputata del Pd Alessia Morani con la richiesta rivolta al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede di riferire in aula sulla scelta della sede provvisoria del palagiustizia di Bari.

La rissa

Da questo momento in poi gli animi si fanno surriscaldati. Sono seguiti i fatti concitati nei quali la prima accusa è partita da parte di alcuni deputati leghisti nei confronti dei vicini parlamentari di Fdi. Questi sarebbero nient’altro che la stampella del M5S. E da questo momento giù schiaffi e botte da orbi tra i due schieramenti. Una parola tira l’altra, e partono le botte, con un contatto fisico tra due piemontesi, Andrea Delmastro delle Vedove di Fdi e Marzio Liuni della Lega. Il presidente Fico prova a far tornare la pace e chiede l’intervento dei commessi e uno di loro finisce anche per incassare una manata. Il tutto mentre dai banchi dell’opposizione partiva, come in una legge del contrappasso, il coro onesta onestà rivolto ai pentastellati.

FONTE ANSA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here