Home Salute Allarme Listeria: prosciutto Fiorucci ritirato, lotto e confezione

Allarme Listeria: prosciutto Fiorucci ritirato, lotto e confezione

20
0
Allarme Listeria: prosciutto Fiorucci ritirato, lotto e confezione
Allarme Listeria: prosciutto Fiorucci ritirato, lotto e confezione

Il batterio della Listeria continua a far tremare l’Italia: stavolta il prodotto ritirato è il prosciutto cotto della nota marca “Fiorucci”. Si tratta di quello venduto in vaschette da 90 gr nella denominazione “Quanto Basta”. Il lotto ritirato è il numero 8278001840, con scadenza 05/08/2018 presente in tre supermercati (IPERCOOP ABRUZZO DI CHIETI, IPERCOOP LE ZAGARE DI CATANIA, IPERCOOP LE GINESTRE DI CATANIA).

Prosciutto cotto Fiorucci: il richiamo del ministero della Salute

La notizia del ritiro da mercato del prosciutto cotto Fiorucci per rischio Listeria, è leggibile dal sito ufficiale del Ministero della salute. Il consiglio è di non consumare quello acquistato. La Listeria causa infezioni al sistema gastrointestinale. A rischio soprattutto le donne in gravidanza. Come ogni prodotto ritirato dal commercio, dovrebbe essere possibile restituire la confezione già acquistata presso il supermercato in cui è stata pagata.

Listeria, troppi casi dubbi

Qualche giorno fa era scattato l’allarme per alcune verdure surgelate, di altre note marche alimentari. Quindici buste di minestrone Findus appartenenti a lotti segnalati nei giorni scorsi, sono state sequestrate dai Nas in alcuni negozi di generi alimentari a Trieste. Ultimamente i casi si moltiplicano, anche se non sempre sono legati alla Listeria. L’allarme generale europeo, probabilmente, fa temere maggiormente le contaminazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here