Home Spettacolo Riki Marcuzzo, gaffe sul Sud Italia: il cantante cerca di riparare, ma...

Riki Marcuzzo, gaffe sul Sud Italia: il cantante cerca di riparare, ma è polemica

9
0
Riki Marcuzzo, gaffe sul Sud Italia: il cantante cerca di riparare ma è polemica
Riccardo Marcuzzo, in arte Riki, protagonista di una spiacevole gaffe su Instagram. In questi giorni il cantante si trova in Sicilia, per la precisione a Taormina, sede dell’unica tappa siciliana del suo tour. Qualcosa non deve essere andato per il verso giusto visto che Riki ha pubblicato una frase, all’interno di una ‘stories’, che indubbiamente è piaciuta poco ai suoi followers meridionali. Vediamo perché

Riki, frase infelice sul Sud Italia, scoppia la polemica

Riki, infatti, probabilmente in un momento di rabbia, si è lasciato scappare la seguente frase: ‘Oggi non ci permettono di mettere il nostro merchandising. Gli abusivi avranno scritto Merchandising Ufficiale vendendo roba di m***a. Non comprate nulla. Purtroppo anche questo è il sud Italia’.

L’ultima frase, in particolare, non è piaciuta ad una fetta di pubblico e da qui è sorta l’esigenza di spiegare meglio per evitare che possano nascere degli equivoci: ‘Non ho mai detto che ce l’ho con il Sud Italia, quando siamo qui ci sono delle persone meravigliose, facciamo i concerti più belli, c’è un sacco di amore, è proprio perché queste persone non si meritano di essere rappresentate da delle teste di c***o come in questo caso che fanno di tutto per truffare. […] Nulla contro le persone, se qualcuno si è offeso non era mia intenzione già a priori, ce l’avevo solo con il fatto che ci rimettiamo sempre noi italiani per delle persone che sono tremende, con dei posti del genere‘.

Altra gaffe, questa volta sulla Polizia

Insomma, sembra che l’allarme possa essere rientrato almeno per quanto concerne la presunta frase razzista anche se, poco dopo, Riki ci ricasca di nuovo, questa volta pronunciando una frase che non piacerà, stavolta, alla Polizia: ‘Se si chiama la polizia o la finanza, (gli abusivi) vanno via e poi ritornano. O peggio, a volte la polizia sta lì con loro ad aiutarli’.

Non è proprio un buon momento per Riccardo Marcuzzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here