Home Politica Legge finanziaria coraggiosa all’insegna del cambiamento

Legge finanziaria coraggiosa all’insegna del cambiamento

47
0
Legge finanziaria coraggiosa all'insegna del cambiamento

La prossima legge finanziaria nelle intenzioni di Salvini e Di Maio dovrà essere di segno completamente opposto rispetto al precedente esecutivo. Un articolo del Fatto Quotidiano riporta le dichiarazioni dei due vice Premier che intendono dare piena attuazione al governo del cambiamento. Tutto dovrà essere fatto all’insegna dell’equilibrio e senza sforare i conti.

Di Maio

 

In perfetta sintonia le dichiarazioni dei due leader di Lega e Movimento 5 Stelle in merito alla prossima legge finanziaria. Meglio fare una legge di bilancio coraggiosa che imprima un deciso rilancio all’economia nazionale, altrimenti è perfettamente inutile farla, afferma Di Maio. Gli fa eco Salvini che in un’intervista al Corriere della Sera ribadisce la linea di forte discontinuità con i passati governi Monti, Letta, Padoan, Renzi e Gentiloni. Si punta ad avere entro la fine di agosto i risultati dei gruppi di lavoro che sono stati istituiti, compreso ovviamente anche il capitolo sul reddito di cittadinanza.

Salvini

Servono crescita e la pace fiscale per poter arrivare ad approvare la flat tax. E poi la riforma delle pensioni per aprire il mercato ai giovani, che va fatta a prescindere dai numeri di Bruxelles. Lo afferma Salvini che aggiunge di voler cambiare anche alcuni numeri scelti a tavolino in Europa. Tanto più che sembra che molti paesi Ue li ignorino bellamente.

Tria

Butta acqua sul fuoco il ministro dell’economia Giovanni Tria che in questi giorni si trova al G20. Occorre mantenere prudenza mantenendosi entro quei limiti di bilancio necessari per conservare la fiducia dei mercati ed evitare l’instabilità” che potrebbe avere effetto sulla crescita e sul debito. Lo stesso ministro precisa che non ci sarà in ogni caso una ulteriore manovra correttiva dei conti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here