Home Tech Col nuovo tutor Vergilius strage di multe sulle autostrade

Col nuovo tutor Vergilius strage di multe sulle autostrade

65
0
Col nuovo tutor Vergilius strage di multe sulle autostrade

Il nuovo tutor Vergilius installato sulle autostrade ha già esordito ufficialmente da questo fine settimana. Gli automobilisti più indisciplinati verranno implacabilmente fotografati al volante al superamento del limite di velocità. Nessuna possibilità di scampo per i furbetti che vorranno scavalcare le file o sorpassare da destra. Sarà una strage un bagno di sangue per i portafogli dei novelli Vettel.

Dove si trova

 

Il sistema è stato collocato nei punti più strategici, venticinque per la precisione, e poi diffuso al resto delle strade. Tra le iniziali, spiccano la A1 Milano-Napoli (con variante di valico), la A10 Genova-Ventimiglia, la A14 Adriatica, la A16 Napoli-Canosa, la A24 Roma-Teramo e la A25 Torano-Pescara.

Precisione estrema

Con il precedente tutor si rilevavano appena il 4% delle infrazioni a causa del sistema di rilevamento medio della velocità tra due tratti autostradali. Con Vergilius questa percentuale salita fino al 99%. Nessuna possibilità di errore perché oltre la targa verrà fotografato l’intero veicolo con l’immagine di chi guidava al momento dell’infrazione.

Le 22 tratte

Rimettiamo di seguito l’elenco dei tratti autostradali dove è stato posizionato Vergilius.

Albisola-Celle Ligure;

Celle Ligure-Albisola;

Allacciamento A1/A30-Nola;

Avellino ovest-Baiano;

Baiano-Avellino ovest;

Campegine-Parma;

Cassino-Pontecorvo;

Cesena-Valle del Rubicone;

Colleferro-Valmontone;

Faenza-Forlì;

Firenzuola-Badia;

Badia-Fiorenzuola;

Magliano Sabina-Orte;

Ponzano Romano-Magliano Sabina;

Reggio Emilia-Campegine;

Roma nord-Ponzano Romano;

Roma sud-Colleferro;

San Vittore-Caianello;

San Vittore-Cassino;

Sarno-Palma Campania;

Valle del Rubicone-Cesena.

Le sanzioni

Se il limite di velocità viene superato di oltre 60 km/h, oltre all’ammenda che varia tra 829 e 3.316 euro e alla decurtazione di ben 10 punti dalla patente di guida, è prevista anche la sospensione del titolo di guida da un minimo di 6 fino a un massimo di 12 mesi. Tuttavia, in caso di reiterazione del fatto entro i successivi due anni, la patente può essere revocata in maniera definitiva. Tutte le sanzioni di cui sopra sono maggiorate di 1/3 se l’automobilista commette l’infrazione durante le ore notturne, tra le 22 e le 7 del mattino successivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here