Home Salute Obesità adolescenti, a rischio cuore e fegato

Obesità adolescenti, a rischio cuore e fegato

10
0
Obesità adolescenti, a rischio cuore e fegato
Obesità adolescenti, a rischio cuore e fegato

Due studi recenti mettono in luce i problemi di salute legati all’obesità nel periodo dell’adolescenza. Una ricerca svedese, che è stata pubblicata sulla rivista Gut, ha messo in evidenza un aumento del rischio di cirrosi epatica e tumore del fegato tra soggetti adolescenti obesi, del 217%. E’ stata condotta su un campione di 1.200mila ragazzi di età compresa tra i 17 e i 19 anni; questi sono stati seguiti per quasi 30 anni. I rischi di avere problemi al fegato, aumentavamo fino al +328% se all’obesità si associava anche la presenza del diabete.

Obesità e malattie al cuore: adolescenti fate attenzione

Il secondo studio in merito all’obesità nell’adolescenza e ai rischi che comporta, proviene dall’University of Bristol Medical School, nel Regno Unito. E’ stato pubblicato sulla rivista Circulation e riguarda l’analisi dei dati raccolti tra 14mila ragazzi, di età compresa fra i 17 e i 21 anni. Dallo studio è emerso che un indice di massa più elevato causa un aumento della pressione arteriosa sistolica (massima) e diastolica (minima) e l’allargamento del ventricolo sinistro, la camera di pompaggio principale del cuore. Come riporta Ansa, Kaitlin H. Wade, autrice dello studio, ha commentato: “L’ispessimento delle pareti dei vasi è ampiamente considerato come il primo segno di aterosclerosi, una malattia in cui le placche di grasso si accumulano all’interno delle arterie e portano a malattie cardiache. Tuttavia, i nostri risultati suggeriscono che BMI più elevati causano cambiamenti nella struttura del cuore del giovane che può precedere i cambiamenti veri e propri nei vasi sanguigni”. Prevenire, è meglio che curare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here