Home Salute Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare

Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare

4
0
“Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare” è bloccato Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare
“Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare” è bloccato Vacanze e tempo libero, ecco perché non devi programmare

Sarebbe meglio se evitaste di programmare dettagliatamente il tempo libero e le vacanze. Si tratta di una scelta sbagliata, che non paga. La vacanza e il tempo libero non sono un lavoro, per cui pianificarli nel minimo dettaglio toglie loro tutto il piacere. A rivelarlo è la ricerca di un team dell’Ohio State University’s Fisher College of Business e della Rutgers Business School, pubblicato su Current Opinion in Psychology. Le ricercatrici coinvolte, Selin Malkoc e Gabriella Tonietto, hanno fornito alcuni consigli importanti.

Tempo libero e vacanze, tre consigli utili

Di seguito indichiamo i tre suggerimenti chiave forniti dalle ricercatrici in merito a vacanze e tempo libero:

  1. La pianificazione deve essere approssimativa, per grandi linee, altrimenti il divertimento diminuisce e l’imposizione di rigidi tempi di inizio e fine svago, snatura il suo scopo. “Nel momento in cui si mettono dei limiti su un’attività divertente, si sta ‘rubando’ un pò di divertimento” dice la ricercatrice.
  2. Evitare di programmare due attività ricreative una dietro l’altra. “Si finisce sempre a guardare l’orologio e si sente di avere meno tempo per godersi la prima delle due attività” spiega l’esperta.
  3. Concentrarsi sul momento. “La chiave per godersi le attività del tempo libero è vivere il momento il più possibile, essere spontanei e non vivere secondo il calendario”.

Quindi, stabilite le date delle vacanze, ma non programmatevi le giornate nei minimi particolari. Il risultato sarebbe rilassarsi e divertirsi di meno. E sarebbe uno spreco di tempo, no?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here