Home Sport Calcio Crollo del Ponte Morandi: Samp e Genoa a lutto rinviano la prima

Crollo del Ponte Morandi: Samp e Genoa a lutto rinviano la prima

14
0
Crollo del Ponte Morandi: Samp e Genoa a lutto rinviano la prima

Genova è ancora sotto shock per l’immane tragedia del crollo del ponte Morandi avvenuto alle ore 11:30 del 14 agosto 2018. I calciatori della Samp e del Genoa hanno condotto gli allenamenti nei giorni immediatamente successivi con la morte nel cuore e la tristezza negli occhi. Certamente non erano le condizioni migliori per preparare i match di esordio della nuova serie A che prenderà avvio domani. Per questi motivi, in concomitanza con la giornata di lutto nazionale programmata per le 38 vittime causate dal cedimento del tratto autostradale sovrastante Via Fillak, le partite che le vedranno rispettivamente impegnate contro la Fiorentina e il Milan non si giocheranno in segno di cordoglio.

Il comunicato della Lega

Sono state rinviate ad altra data Sampdoria-Fiorentina e Milan Genoa, match validi per la prima giornata di Serie A e in programma domenica 19 agosto alle 20.30. La decisione è stata presa in conseguenza della tragedia del crollo del Ponte Morandi:

“Il Presidente della Lega Serie A, viste le richieste di rinvio delle proprie partite, programmate per domenica 19 agosto alle ore 20.30, da parte delle Società Genoa e Sampdoria, in conseguenza della tragedia che ha colpito la città di Genova, e raccolto il parere favorevole da parte delle Società Milan e Fiorentina, dispone il rinvio a data da destinarsi degli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa. Le date dei recuperi delle due partite verranno comunicati nei prossimi giorni nel rispetto delle norme regolamentari in vigore”.

Le dichiarazioni dei presidenti di Genoa e Samp

“Ringrazio il presidente Micciché e tutta la Serie A per la sensibilità e la disponibilitàdimostrate nei confronti della richiesta della Sampdoria e dei suoi tifosi. Il rinvio delle partite Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa rappresenta un atto di solidarietà importante che Genova e i genovesi, che stanno vivendo giorni di profondo dolore e sincero sgomento, non dimenticheranno“. E’ il commento di Massimo Ferrero, presidente dei blucerchiati, dopo la decisione della Lega Serie A di rinviare le gare delle due genovesi, in segno di lutto per la tragedia del Ponte Morandi. “È giusto – aggiunge il patron in una nota sul sito del club – anche che il campionato vada avanti e abbia inizio sugli altri campi: ciò non toglie nulla al senso di vicinanza e fraternità che tutta Italia ha dimostrato di avere sempre nella sua anima di Paese che sa rialzarsi e ripartire. E anche Genova saprà ricominciare: più forte, più sicura, e ancora più bella“, conclude Ferrero. Seguono le dichiarazioni del Presidente dell’altra squadra di calcio genovese con un Tweet. Il Presidente Enrico #Preziosi e tutto il Genoa Cfc ringraziano la Lega @SerieA e le istituzioni del calcio per sensibilità, attenzione e prontezza con le quali è stata accolta la richiesta di rinvio della partita di Milano a seguito del lutto che ha colpito la città di #Genova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here