Home Salute Legionella: sintomi, fonti di infezione e come prevenire

Legionella: sintomi, fonti di infezione e come prevenire

53
0
Legionella: sintomi, fonti di infezione e come prevenire
Legionella: sintomi, fonti di infezione e come prevenire

La legionella sta catturando l’attenzione della cronaca italiana, con i casi scoperti nel milanese. Sono morte già quattro persone. Non tutti sanno in cosa consiste l’infezione e quali sono i sintomi e i rischi di contagio. Proviamo a capire qualcosa di più.

Legionella, fonti di infezione e contagio

Le legionelle sono presenti in ambienti acquatici naturali e artificiali. Da qui raggiungono condotte cittadine, impianti idrici, serbatoi, tubature, fontane e piscine, che diventano fonti di contagio. La legionellosi passa per le vie respiratorie, tramite inalazione, aspirazione o microaspirazione. In alcuni casi, anche attraverso le ferite. Alcuni soggetti sono più a rischio di altri, come gli anziani, i fumatori, chi soffre di malattie croniche e gli immunodeficienti. Il tasso di mortalità, come spiega ANSA, varia in base al trattamento della patologia: dal 40-80% nei pazienti non trattati al 5-30% in caso di cure antibiotiche appropriate.

Sintomi della legionella e prevenzione

La legionella resta in incubazione tra i 2 e i 10 giorni e si manifesta come una polmonite infettiva, anche con manifestazioni extrapolmonari. In casi gravi possono presentarsi febbre, dolore al torace, dispnea, cianosi e tosse. Tra le complicazioni indotte ci sono:

  • ascesso polmonare,
  • empiema,
  • insufficienza respiratoria,
  • shock,
  • coagulazione intravasale disseminata,
  • porpora trombocitopenica e
  • insufficienza renale.

Il soggetto singolo può far poco per prevenire la malattia. La prevenzione va fatta a monte, con la corretta progettazione e realizzazione degli impianti legati all’acqua, inclusi climatizzatori, termosifoni, acque termali, piscine e vasche idromassaggio.

Fonte: ANSA

Listeria, epidemia in Europa: ritirati diversi prodotti, dopo i 9 decessi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here