Come ottenere l’Isee per accedere al reddito di cittadinanza

368
0

Con l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del decreto che ha dato il via al reddito di cittadinanza, sono molti gli italiani che stanno cercando di capire se potranno rientrare nei requisiti di questa misura. Il principale strumento con cui capire se si potrà beneficiare o meno del sussidio è rappresentato dall’Isee. L’indicatore della situazione economica equivalente serve per valutare e confrontare la situazione dei soggetti e dei nuclei familiari intenzionati a richiedere una prestazione sociale agevolata.

Primo step per ottenere l’Isee: compilare la Dsu

Per ottenere l’Isee è necessario prima compilare la Dsu (Dichiarazione Sostitutiva Unica). Si tratta di un documento contenente informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale, che servono a descrivere la situazione economica di un nucleo familiare o di un soggetto.

Come presentare la Dsu? È tutto molto più semplice di quello che si pensa e i modi sono diversi. La Dsu può essere presentata all’ente erogatore, ai comuni e perfino all’Inps in via telematica.

Come compilare la Dsu? Per la compilazione, l’utente può rivolgersi direttamente ad un Caf (Centro Assistenza Fiscale). I dati contenuti all’interno della Dsu sono in parte autodichiarati e in parte acquisiti dall’Agenzia delle Entrate e da Inps. Per le informazioni autodichiarate, il soggetto che compila la DSU si assume la responsabilità, anche penale, di quanto dichiarato.

Reddito di cittadinanza: Isee fino ad un massimo di 9360 euro

Una volta compilata la Dsu, sarà sufficiente rivolgersi nuovamente al Caf per ottenere l’Isee e poter presentare richiesta per il famigerato reddito di cittadinanza. Per chi è pratico, ricordiamo che tutta la procedura può essere eseguita online in forma autonoma, senza l’aiuto di soggetti terzi.

Il limite massimo di reddito Isee per potere eventualmente accedere al reddito di cittadinanza è pari a 9360 euro. Questo indicatore non sarà, comunque, sufficiente da solo per l’ottenimento del sussidio, dal momento che dovranno essere rispettati una serie di altri requisiti qui indicati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here