Concorso Carabinieri 2019, 536 i posti disponibili: bando, requisiti, scadenza domanda e prove

1283
0

È stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale, il nuovo bando di concorso pubblico, per l’arma dei Carabinieri, finalizzato all’ammissione al 9° corso triennale (2019-21) di 536 Allievi Marescialli del ruolo di Ispettori dell’Arma. Di seguito, tutte le modalità e i requisiti per potere accedere alla prova preliminare, la data di scadenza entro cui dovrà pervenire la domanda e le prove da sostenere.

Concorso Carabinieri 2019: requisiti e scadenza domanda

Potranno partecipare al concorso sia militari già appartenenti all’Arma sia civili in possesso del diploma di scuola media superiore. Oltre al diploma, questi sono gli altri requisiti:

  • essere cittadini italiani di età compresa tra i 17 anni compiuti e i 25 anni. Nel caso in cui il candidato abbia già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria, il limite massimo di età è elevato a 28 anni;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • nessuna condanna per delitti non colposi;
  • infine, non potrà partecipare chi è stato destituito dall’impiego in una amministrazione pubblica.

La domanda può essere presentata esclusivamente online, mediante la procedura disponibile nell’apposita area concorsi del sito ufficiale dell’arma dei Carabinieri. La data ultima per potere inviare la domanda è quella del 4 febbraio 2019.

Come già anticipato, i posti disponibili sono 536. Di questi, 112 sono riservati a categorie specifiche quali:

  • al coniuge e ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze Armate, compresa l’Arma dei Carabinieri, e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio;
  • ai diplomati delle Scuole militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica;
  • agli assistiti dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito Italiano, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera nazionale per i figli degli aviatori e dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri, in possesso dei prescritti requisiti.

Concorso Allievi Marescialli Carabinieri: le prove

Per ciò che concerne le prove previste, il concorso per Allievi Marescialli dei Carabinieri sarà così strutturato:

  • prova preliminare
  • prova di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici
  • prova scritta
  • accertamenti attitudinali
  • prova orale
  • prova di lingua straniera (facoltativa)

La graduatoria finale sarà formulata sommando, alla media dei punteggi nella prova scritta e in quella orale, gli eventuali incrementi delle prove di efficienza fisica, della prova facoltativa di lingua straniera e della valutazione dei titoli di merito.

In caso di ammissione, il corso avrà durata di tre anni accademici, a partire dal mese di settembre 2019 presso la Scuola Marescialli e Brigadieri dell’Arma dei Carabinieri di Firenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here