NoiPA, calendario accredito rata di ottobre: ultime notizie 28/9

5417
0
NoiPA, calendario accredito rata di ottobre: ultime notizie 28/9
NoiPA, calendario accredito rata di ottobre: ultime notizie 28/9

Venerdì 28 settembre 2018, notizie su NoiPa. Ad ottobre le date di accreditamento NoiPA degli stipendi non subiranno modifiche proprio perchè non coincidenti con i weekend o con giorni festivi. Il 23 ottobre (martedì) è prevista l’esigibilità del cedolino di Ottobre.

NoiPA e i pensionati

Il cedolino di ottobre 2018 è già visibile per i pensionati; per loro infatti l’accreditamento avverrà il prossimo lunedì 1° ottobre.

I pensionati possono già visualizzare già il loro cedolino. Per fare ciò potranno recarsi sul sito ufficiale dell’Inps e accedere all’apposita area loro riservata. Le date di emissione del mese di ottobre, così come consuetudine, corrisponderà al calendario dei mesi precedenti.

Ma vediamo di riassumere brevemente le ultime novità sui cedolini NoiPA di ottobre per gli altri comparti della Pubblica Amministrazione.

Calendario emissioni rata di Ottobre cedolino NoiPA

  • Si inizierà come di consueto giovedì 18 ottobre con l’emissione speciale riguardante i compensi del personale Miur e del personale volontario dei Vigili del Fuoco;
  • Martedì 23 ottobre, invece, sarà la volta dell’accreditamento (esigibilità) degli stipendi;
  • Venerdì 26 ottobre, infine, riguarderà l’esigibilità del personale supplente breve e saltuario della scuola e dei Vigili del Fuoco.

Rispetto al mese in corso (Settembre), le date di esigibilità del prossimo mese di Ottobre non coincideranno con giorni festivi o con weekend; per tale ragione, le date previste sul calendario ufficiale NoiPA saranno quindi rispettate.

La funzionalità Self Service permetterà a molti assistiti di poter visualizzare con largo anticipo l’importo del cedolino, rispetto alla sua pubblicazione (che ricordiamo coincide, il più delle volte, a 8 giorni prima dell’accreditamento).

Arretrati NoiPA: forse lo sblocco a partire da Ottobre 2018

Come sappiamo sono ancora in tanti, tra docenti supplenti e docenti neoassunti in ruolo, a non aver ricevuto da mesi i loro stipendi. Le lamentele sui social sono quotidiane e gli animi di questi lavoratori sono davvero esasperati. NoiPA sinora non ha pagato molte di queste unità. Si tratta di rate stipendiali corrispondenti ai mesi pre-estivi, alcuni a partire dal mese di maggio 2018, e il ritardo non fa che accumulare arretrati su arretrati, provocando acredine e insofferenza tra chi è in attesa degli stessi.

Molti di questi docenti hanno iniziato a segnalare sulla pagina Facebook del portale dei pagamenti NoiPa la grave situazione in cui si trovano, tuttavia (con molta amarezza e sconsolazione) il sistema risponde di non poter trattare la situazione specifica tramite quel canale.

Lo stesso sistema dei pagamenti consiglia agli utenti richiedenti di controllare lo stato della propria rata attraverso la funzionalità Self Service > Contratti Scuola a Tempo Determinato, sul portale suddetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here