Pensioni Quota 100 e Opzione Donna, ‘dove sono le risorse?’

1158
0
Pensioni Quota 100 e Opzione Donna, 'dove sono le risorse?'
Pensioni Quota 100 e Opzione Donna, 'dove sono le risorse?'

E’ ancora guerra aperta con il Governo giallo-verde sul tema pensioni con Quota 100: Cesare Damiano ricorda che ‘secondo i dati Inps, il costo medio annuo di questa proposta sarebbe pari a 6 miliardi di euro’. Si riferisce ad una relazione della scorsa legislatura, alla Commissione Lavoro della Camera, in riferimento a una proposta di legge equivalente a quella della Quota 100. Ma Damiano pone dubbi anche sulle risorse destinate alla proroga di Opzione Donna. Ha spiegato che richiederebbe 30 miliardi di euro in tre anni. Dove sono le risorse?

Riforma pensioni: Quota 100 e Opzione Donna sono sostenibili?

La sostenibilità economica delle pensioni con Quota 100 e Opzione Donna resta il perno principale delle discussioni di questi giorni. Il dubbio rimane, nonostante le tranquillizzazioni da parte di Salvini e Di Maio. Nel frattempo, il M5S continua la sua crociata contro le pensioni d’oro, al fine di recuperare parte dei fondi e allo stesso tempo eliminare le eccessive disuguaglianze. Ma i ricorsi continuano a fioccare. Secondo quanto emerso oggi sul Messaggero, Mario Cartasegna ha vinto l’appello in Corte dei Conti e avrà diritto a vedersi restituita la sua pensione da 20.000 euro al mese. In realtà la vittoria è una questione burocratica, in quanto erano scaduti i termini per presentare ricorso da parte dell’Inps, ma nei fatti è stato creato un precedente che potrebbe creare non pochi problemi al Governo gialloverde.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here